sei nel sito: pianteappartamento.com - Piante da Appartamento - clivia

clivia

Le piante del genere Clivia richiedono ambienti ben illuminati, soffrono molto il freddo e vanno soggette a marciume dei cespi

clivia
Il genere Clivia ha origini africane: comprende piante Monocotiledoni appartenenti alla famiglia delle Amaryllidaceae. Le specie del genere Clivia non sono molte; volendo citarne alcune alcune: miniata, nobilis, gardenii, robusta, caulescens, orange, mirabilis.

Le piante di questo genere sono sempreverdi; sono piante molto apprezzate, in quanto oltre ad avere bei fiori sono anche dotate di foglie particolari.

Il fogliame di queste piante è esteticamente bello; posseggono foglie nastriformi, inguainanti alla base, piuttosto grandi (spesso superano il metro di lunghezza ed una larghezza di 5-7 cm). Si sviluppano a partire dalle radici, e sono di un bel verde intenso.

I fiori si presentano raccolti in infiorescenze portate da un lungo stelo, che cresce al centro della rosetta di foglie nel periodo primaverile. Il numero di fiori può oscillare tra i 20 e i 60, e la loro tonalità varia tra il rosso e l’arancione, in gradazioni diverse.

I frutti si presentano come bacche rosse e carnose, che possono impiegare anche mesi a raggiungere la completa maturazione.

Riguardo all’esposizione, la clivia preferisce ambienti illuminati ma non gradisce la luce diretta del sole. Inoltre, mal sopporta il gelo e va soggetta al marciume dei cespi.

mi piace  


  1. Commenti
  2. Invia ad amico